Una canzone dei Backstreet Boys è basata su un peto

Fan dei Backstreet Boys, tenetevi forte. L’ex membro A.J. McLean, oggi 39enne, ha rivelato a Billboard come Max Martin – il produttore tra le altre di hit come Oops!… I did it again di Britney Spears – sia riuscito a trasformare un peto nella base della traccia del brano The Call (Black & Blue, 2000).

Come ha spiegato McLean, stavano registrando una canzone quando un altro membro della band, Howie Dorough, si è lasciato andare a una flatulenza. Dopo aver ascoltato la registrazione però, la band si è accorta che il peto non solo era a tempo ma era anche intonato. A quel punto lo hanno solo modificato leggermente per farlo sembrare un suono del basso, il resto è storia della musica.

Backstreet Boys gif (Giphy)

Backstreet Boys gif (Giphy)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...