A Bin Laden piacevano i videogiochi erotici e Final Fantasy VII

Qualche giorno fa la CIA ha pubblicato 470mila nuovi file ritrovati nel bunker in Pakistan dove Osama Bin Laden venne ucciso nel maggio 2011. Ebbene, quello che si evince è che l’ex capo di Al-Quaeda e mente dietro gli attentati dell’11 settembre andava matto per i videogiochi erotici (detti anche eroge o hentai) come Perestroika Girls, gli anime e Final Fantasy VII, solo per citarne uno.

David Thorpe (Twitter)

DavidThorpe2

Sono tantissimi infatti i titoli ritrovati sul computer di Bin Laden. Oltre al settimo capitolo di Final Fantasy ci sono anche Batman: Gotham Knight, Sniper Elite: Nazi Zombie Army 2, Resident Evil e Pac-Man. Tra i cartoni animati invece le versioni sottotitolate in arabo del Detective Conan e di Street Fighter 4: The Ties that Bind.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...