Ritrovate alcune copie del rarissimo Black Album di Prince

Era il 1987 quando Prince ordinò la distruzione del Black Album. Il Folletto di Minneapolis non voleva che quel disco fosse pubblicato e così la Warner Bros, che aveva già stampato 500mila copie, si adoperò affinché il desiderio dell’artista venisse esaudito. Alcuni di quei vinili però riuscirono a sopravvivere alla “mattanza” diventando così tra i dischi più ricercati dai collezionisti di tutto il mondo. Negli ultimi 30 anni sono state solo 5 le copie originali ritrovate. E mentre le prime tre sono state già vendute da Jeff Gold – che all’epoca era Executive Vice President di Warner – alla cifra di 13mila dollari (quasi 11mila euro) ciascuna, le ultime due sono ancora disponibili sul sito RecordMecca, che potete consultare a questo link.

Black Album/Prince (Warner Music)

Black Album/Prince (Warner Music)

Black Album/Prince (Warner Music)

Black Album/Prince (Warner Music)

Black Album/Prince (Warner Music)

Black Album/Prince (Warner Music)

Black Album/Prince (Warner Music)

Black Album/Prince (Warner Music)

Black Album/Prince (Warner Music)

Black Album/Prince (Warner Music)

Black Album/Prince (Warner Music)

Black Album/Prince (Warner Music)

Prince

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...