Emmy Awards 2018: tutti i vincitori della 70esima edizione

MIGLIOR SERIE DRAMMATICA: Game of Thrones (settima stagione)

Matthew Rhys (The Americans)

MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA IN UNA SERIE DRAMMATICA: Matthew Rhys (The Americans)

Claire Foy (The Crown)

MIGLIOR ATTRICE PROTAGONISTA IN UNA SERIE DRAMMATICA: Claire Foy (The Crown)

Peter Dinklage (Game of Thrones)

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA IN UNA SERIE DRAMMATICA: Peter Dinklage (Game of Thrones)

Thandie Newton (Westworld)

MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA IN UNA SERIE DRAMMATICA: Thandie Newton (Westworld)

Stephen Daldry (The Crown)

MIGLIOR REGISTA PER UNA SERIE DRAMMATICA: Stephen Daldry (The Crown)

Joe Weisberg e Joel Fields (The Americans)

MIGLIOR SCENEGGIATORE PER UNA SERIE DRAMMATICA: Joe Weisberg e Joel Fields (The Americans)

MIGLIOR SERIE BRILLANTE: La fantastica signora Maisel

Bill Hader (Barry)

MIGLIOR ATTORE BRILLANTE: Bill Hader (Barry)

Rachel Brosnahan (La fantastica signora Maisel)

MIGLIOR ATTRICE BRILLANTE: Rachel Brosnahan (La fantastica signora Maisel)

Henry Winkler (Barry)

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA BRILLANTE: Henry Winkler (Barry)

Alex Borstein (La fantastica signora Maisel)

MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA BRILLANTE: Alex Borstein (La fantastica signora Maisel)

Amy Sherman-Palladino (La fantastica signora Maisel)

MIGLIOR REGISTA E MIGLIOR SCENEGGIATRICE BRILLANTE: Amy Sherman-Palladino (La fantastica signora Maisel)

MIGLIOR MINISERIE: The Assassination of Gianni Versace: American Crime Story

Darren Criss (The Assassination of Gianni Versace: American Crime Story)

MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA IN UNA MINISERIE: Darren Criss (The Assassination of Gianni Versace: American Crime Story)

Regina King (Seven Seconds)

MIGLIOR ATTRICE PROTAGONISTA IN UNA MINISERIE: Regina King (Seven Seconds)

Jeff Daniels (Godless)

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA IN UNA MINISERIE: Jeff Daniels (Godless)

Merritt Wever (Godless)

MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA IN UNA MINISERIE: Merritt Wever (Godless)

Ryan Murphy (The Assassination of Gianni Versace: American Crime Story)

MIGLIOR REGISTA PER UNA MINISERIE: Ryan Murphy (The Assassination of Gianni Versace: American Crime Story)

William Bridges e Charlie Brooker (USS Callister - Black Mirror)

MIGLIOR SCENEGGIATORE PER UNA MINISERIE: William Bridges e Charlie Brooker (USS Callister – Black Mirror)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...