Con Spotify ora puoi creare playlist basate sul tuo DNA

Da qualche ora a questa parte Spotify può creare una playlist basata sul DNA di una determinata persona.

DNA

Come? Consentendo agli utenti di inserire i risultati forniti dal sito AncestryDNA. Una volta elaborati i dati, la piattaforma di streaming genera delle selezioni musicali in base alla genetica e all’albero genealogico. L’aggiornamento “incoraggerà il pubblico di Ancestry a esplorare la colonna sonora della propria eredità”, ha spiegato Quartz Danielle Lee, manager di Spotify. Tuttavia qualcuno ha già fatto notare come in questo modo gli utenti di Ancestry debbano sacrificare una fetta importante della propria privacy, tanto importante quanto il DNA di una persona.

Spotify

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...