La copertina dei Muse disegnata dal creativo di Stranger Things

Anche i Muse sono grandi fan di Stranger Things. A dimostrarlo vi è la copertina del loro ultimo album, Simulation Theory (pubblicato lo scorso 9 novembre). Un’opera in pieno stile anni Ottanta, proprio come la serie Netflix dei Duffer Brothers.

Cover Simulation Theory (Warner Bros)

Cover Simulation Theory (Warner Bros)

Non una semplice coincidenza. La band britannica infatti ha voluto reclutare il creativo di Stranger Things in persona, tale Kyle Lambert.

Kyle Lambert (Netflix)

Kyle Lambert (Netflix)

“È stata una mia idea quella di voler creare un qualcosa che assomigliasse al poster di un film – ha rivelato il batterista Dom Howard a Kerrang! – Volevo farlo già da tempo ma non ha mai funzionato. Questa volta però, lavorando su alcuni video con il regista Lance Drake, ci siamo resi conto che sarebbe stato molto azzeccato”. È stato a quel punto che i Muse si sono avvicinati a Lambert. “Volevamo farlo in modo appropriato: dovevamo trovare la persona giusta, doveva essere un lavoro illustrato a mano e doveva effettivamente apparire come il poster di un film – prosegue nel suo racconto Howard – Avevamo in mente alcune persone ma sapevamo benissimo che Kyle (Lambert, ndr) sarebbe stato quello giusto (…) Gli abbiamo solo dato delle piccole indicazioni inerenti al colore e allo stile, per il resto ha fatto tutto da sé. Siamo molto soddisfatti del lavoro finale e di notte, su un cartellone a LED, sarà fantastico”.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...